Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_madrid

LA NAVE SCUOLA AMERIGO VESPUCCI IN SOSTA A CADICE DAL 5 AL 9 SETTEMBRE

Data:

05/09/2017


LA NAVE SCUOLA AMERIGO VESPUCCI IN SOSTA A CADICE DAL 5 AL 9 SETTEMBRE

L'Ambasciatore d'Italia, Stefano Sannino, ha visitato oggi, martedì 5 settembre, la Nave Scuola Amerigo Vespucci presso il porto di Cadice. 

La Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare sosterà dal 5 al 9 settembre a Cadice, in Spagna, per la decima tappa della Campagna d’Istruzione 2017.

Partita dall’Arsenale Militare di La Spezia il 19 aprile scorso per la Campagna d’Istruzione 2017, la “nave più bella del Mondo” ed il suo equipaggio hanno finora portato l’eccellenza italiana ed il prestigio delle nostre Forze Armate in nord America, attraverso la partecipazione ad eventi culturali e promozionali, in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali nei Paesi visitati.

Grande è stato il successo di pubblico soprattutto nella comunità italiana all’estero che, salendo a bordo, ha potuto respirare il “profumo di casa” e incontrare tra l’equipaggio i propri connazionali. Infatti, sono stati oltre 32.000 i visitatori che ad oggi hanno approfittato della presenza del Vespucci nei diversi porti, per poterne ammirare lo stile, unico nel suo genere, e la bellezza di un fascino senza tempo.

La nave fu progettata, al pari della "gemella" Cristoforo Colombo, da Francesco Rotundi, ingegnere e tenente colonnello del Genio Navale, nonché direttore dei cantieri navali di Castellammare di Stabia.

Il 22 Febbraio 1931 (86 anni fa) a Castellammare di Stabia fu varata la nave Amerigo Vespucci, tutt'oggi in servizio per l'addestramento degli allievi ufficiali dell'Accademia di Livorno.

Il Vespucci ha effettuato dal 2014 al 2016 l’ammodernamento delle capacità operative di bordo e soprattutto l’adeguamento delle sistemazioni logistiche agli standard moderni. L’apparato propulsivo e quello di generazione dell’energia elettrica sono stati completamente sostituiti con prodotti tecnologicamente avanzati; l’Unità è stata dotata di una nuova elica e nuovi sistemi di piattaforma, più efficienti e rigorosamente orientati alla tutela dell’ambiente.

La Nave scuola Amerigo Vespucci è Ambasciatrice dell’UNICEF da settembre 2007.


692